Conosciamoci meglio…

Mi chiamo Silvana Macri, sono nata a Vercelli un sabato mattina a metà degli anni Settanta. E qui sono rimasta fino a che mi sono laureata in Lettere – con 110/110 e lode – nell’allora nascente Università del Piemonte Orientale.

A Vercelli sono tornata a vivere nel 2016 dopo tanti anni trascorsi a Milano e alcuni sulle colline della Val Tidone, nel piacentino.

Dal 2005 pratica il buddismo, da più di vent’anni vive con Alberto de Maio ed è l’orgogliosa mamma di Leonardo.

Da sempre la comunicazione – quella visiva in particolare – è una sorta di filo rosso che tiene unito tutto: passioni ed esperienze professionali maturate in case editrici, agenzie di marketing diretto, concessionarie di advertising online.

Oggi lavoro come consulente di fundraising di comunità e come grafica freelance con clienti diretti: professionisti, piccole e medie imprese e associazioni specializzate nella valorizzazione del territorio.
Con tutti il rapporto umano è parte importantissima, componente imprescindibile alla base della condivisione degli obiettivi e del raggiungimento dei successi.

Progetto e realizzo prodotti di comunicazione che possono aiutare imprese e associazioni a trasmettere il proprio valore in modo più chiaro e coinvolgente.

Il mio punto di forza? Sono creativa nella progettazione e pragmatica nella realizzazione.

Tra le attività che ricordo con particolare soddisfazione ci sono:

  • l’analisi di mercato condotta per lo sviluppo del primo premio italiano dedicato al mercato pubblicitario su internet;
  • un importante progetto di Pirelli che coordinava a 26 anni, dal quale si è portata a casa tante esperienze e competenze nell’ambito della comunicazione visiva e della gestione di community;
  • il BTScuola, un bel progetto editoriale per la scuola, curato per BTicino;
  • le esperienze nella produzione esecutiva di numerosi cortometraggi e di un lungometraggio – Mattatoio – selezionato alla 60. Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia;
  • la realizzazione di contenuti per la business tv di Banca di Cesena e per l’instore radio di laRinascente;
  • la realizzazione del primo sito personale di Andrea Pezzi.

Mi piacciono le esperienze di turismo lento nei borghi d’Appennino, la musica jazz, il design e il vino, le passeggiate meditative, ascoltare e leggere le storie delle persone.